Tu che fine esile hai compiuto

Tu che fine esile hai compiuto

Dissotterrandoti hai imbevuto le tue vene

Di nettare dissetato le tue numerose cellule

E i fragili capelli intessuti di rugiadose stelle alpine

Hai ostentato un animo celeste in tempi insospettati

Le dita foglie le pupille ali

Ora involi dorature destinate a perdurare

©Rossella Pompeo

Foto4582 - Copia

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...