La consolatrice

Riordina i semi

mettili ravvicinati

ravvicinali ti ho detto

così in fila per uno

così alla stessa distanza

sono sul terriccio è molle

è fresco attende

pigiali uno a uno

con il pollice

donagli dimora

lasciali riposti nella terra

Pigiali pigia forte gioia

che scavino la loro terra

siano ospiti dell’umida dimora

che non piova sempre

e spesso che a loro non giova

del tepore necessitano

di gradi di accoglienza di stabilità

e ora aspetta

aspetta ora ancora

ancora i giorni i mesi

i mesi della primavera

della fioritura

aspetta pazienta accetta

il coraggio lo vedo lo hai

conservato in un posto

brilla non ha voce solo

brilla e aspetta aspetta

nella tua tasca la tua

mano che lo colga e lo accolga

nella tua mano

sapiente mano

©Rossella Pompeo

1468779_582016031872076_1331028169_n

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...