Frequento certi libri

Adolfo Belimbau

Frequento certi libri dalla pelle assetata

Ingurgitano attimi di occhi occhiuti

Elargiscono parole in cambio di esatte pause

E scenari inaspettati scaldano e raffreddano umori

Poi viaggi di cui nessun saprà

Frequento certi libri di cui sono follemente in amore

E ineccepibili si scaldano come dentro le mani le parole e

Mi scaldano di un fuoco di comprensione di immaginazione

E volo distanzio il peso dell’essere reale rendendolo

Soffice piuma

Carezza evanescente

Primordiale  candore

Rossella Pompeo

Roma 21 Dicembre 2015

Annunci

One thought on “Frequento certi libri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...