LA DONNA CHE FACEVA CRESCERE GLI ALBERI

E fu così che il viaggio ebbe inizio. Un romanzo, tante parole messe in fila in misura ininterrotta a solcare pagine e pagine di carta e a incentivare la scrittura e l’immaginazione a proposito di vite e di famiglie e di un denominatore comune: la storia.

La storia dei personaggi, la storia di un Paese, di Paesi, di connessioni strane e nuove effettuate per mezzo di esseri, sì esseri viventi anche loro come noi che, in più rispetto a noi, eseguono un lavoro silenziosissimo ma quotidiano e umile: donare ossigeno.

Perciò un soggetto, certo anche un soggetto che fungesse da fil rouge, un elemento che unisse le più svariate vicende legate alle più diverse figure di uomini e di donne che via via hanno celebrato quelle famose pagine atte a ricevere parole di cui sopra.

E di storia in storia di persona in persona una foresta le anime atte a concretare una ragnatela si direbbe una struttura narrativa idonea forse ma sì, di sicuro, ad attirare attraendo fra i suoi fili il più disparato numero di occhi appartenenti a lettori curiosi e desiderosi di accrescere il loro mondo fantastico e reale.

“Faccio crescere gli alberi” questo il là, la partenza sublime e irripetibile. E dopo ininterrotti minuti e ore e giorni dedicati a secondare un’intelaiatura di parole capaci di estendersi sino alla creazione di giorno in giorno di nuove e emozionanti figure di esseri umani, un cumulo di pagine e la ricerca di una struttura che gli desse una giusta posizione, quella definitiva? Probabile, determinante.

E per certo la vita seconda la vita e conduce dove, dove? Ecco il punto, nodo focale, dove conduce la scrittura? Lontano, lontani attraverso strade di separazione dal ciò che si era e in atterraggio verso il ciò che si sarà. E luoghi partecipi di una tale traiettoria, molteplici, cari e perduti.

[To be continued….]

“LA DONNA CHE FACEVA CRESCERE GLI ALBERI” Cronache di un romanzo 2 sarà presto on line, arrivederci!

*

pompeo-cover-doloIMG-no-dorso-esatto-2.indd

“THE WOMAN WHO GREW TREES”

Chronicles of a novel to be shortly published

   1

And so the journey began: a novel, many words lined up in uninterrupted extent plowing through page after page of paper, encouraging writing and imagination about lives and families with a common denominator: the story.

 

” I grow the trees ” that sublime and unique departure. And after uninterrupted minutes and hours and days dedicated to the forming of a frame for words able to reach the creation by day of new and exciting figures of humans, a heap of pages and a search for structure that would give it a just position, the final one? Likely and decisive.

And for sure the life second life which leads where, where? Here’s the deal, the focal node, where does it lead the writing?

Far, far away through the streets of separation from what we were and landing towards what we will be.

And multiple, loved and lost are the places partakers of such a trajectory.

[To be continued…]

“THE WOMAN WHO GREW TREES” Chronicles of a novel 2 will be soon online, bye!

Cronache di un romanzo di imminente pubblicazione 2

Cronache di un romanzo di imminente pubblicazione 3

Cronache di un romanzo di imminente pubblicazione 4

Cronache di un romanzo di imminente pubblicazione 5

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...